GIORGIA BETTACCINI

Consulente per la persona, la coppia, i genitori e la famiglia

Socio Effettivo AICCeF (Associazione Italiana Consulenti Coniugali e Familiari) disciplinata dalla legge n.4 del 14/01/2013

Il Consulente Familiare

E' il professionista delle relazioni umane.

Effettua consulenze socio educative come relazione di aiuto all’individuo, alla coppia  e alla famiglia. Accompagna , attraverso colloqui individuali o di gruppo, con un percorso di breve durata, alla valorizzazione delle risorse personali per affrontare e risolvere il proprio disagio.

Consulenza all’individuo, alla coppia e al nucleo familiare in momenti di crisi o di cambiamento.

Ascolto attivo, empatia, segreto professionale.

Percorsi sulle emozioni, sull’affettività e sull’autostima.

Accompagnamento alla genitorialità

Ges (Genitori Sempre) rivolto alle coppie durante e dopo la separazione.

E' il professionista delle relazioni umane.

Per poter svolgere questa professione , a mio avviso, come ogni professione che prevede una relazione di aiuto, non è sufficiente studiare , superare gli esami e finire tutto il percorso previsto (tesi, tirocinio, ecc ecc ) . E’ necessario essere predisposti, “Essere” prima di “Fare” , nella consapevolezza che non si può trasmettere agli altri ciò che non si è.

Il Consulente Familiare , anche detto Consulente della Coppia e della Famiglia, è il professionista socio-educativo esperto delle relazioni umane , che aiuta ad attivare le risorse interne che ogni persona ha dentro di sé , affinché  possa uscire dal blocco esistenziale e relazionale in cui si trova , il prima possibile.Secondo l’OMS , Organizzazione Mondiale della Sanità, la Consulenza Familiare è un intervento professionale focalizzato e limitato nel tempo, rivolto a sostenere la persona, la coppia o la famiglia che si trova in un momento di difficoltà.

Le Funzioni del consulente

Secondo il profilo tracciato dall’A.I.C.C.eF., l’Associazione professionale che ne tutela la professione, il Consulente familiare, nell’esercizio delle sue funzioni:

Attua percorsi centrati su atteggiamenti e tecniche di accoglienza, ascolto e auto ascolto che valorizzino la persona nella totalità delle sue componenti.
Si avvale di metodologie specifiche che agevolano i singoli, la coppia e il nucleo familiare nelle dinamiche relazionali a mobilitare le risorse interne ed esterne per le soluzioni possibili.
Si integra, ove occorra, con altri specialisti.
Agisce nel rispetto delle convinzioni etiche delle persone e favorisce in esse la maturazione che le renda capaci di scelte autonome e responsabili.
E’ tenuto al segreto professionale.
La Consulenza Familiare non è una psicoterapia in miniatura, come spesso si pensa, ma è un viaggio breve ma intenso , alla scoperta delle proprie risorse.

“Non puoi insegnare qualche cosa a un uomo. Puoi solo aiutarlo a scoprirla dentro di sé “.